Palazzo Corsini - archivio della memoria di fucecchio

ARCHIVIO della MEMORIA di FUCECCHIO
Vai ai contenuti

Menu principale:

Palazzo Corsini

i Luoghi > FUCECCHIO > Complesso Corsini
Il palazzo

L'edificio, a cui si accede da piazza Vittorio Veneto, aveva un tempo l'ingresso principale sul prospetto Sud, oggi inaccessibile e occultato dai numerosi edifici costruiti dopo il Cinquecento sull'attuale piazza G. Niccolini (la "piazzetta"). Articolato su tre piani, si conclude con un'elegante loggetta sorretta da colonne in laterizi che sovrasta l'originaria facciata. Il palazzo, edificato sulle più antiche mura castellane, includeva una porta attestata sulla "piazzetta" (oggi piazza Niccolini) e raccordata direttamente con i principali borghi: Porta Raimonda (Via Martini), Gattavaia (Via Manzoni), Porta Bernarda (Via Donateschi).  
All'interno l'edificio conserva tracce evidenti delle precedenti costruzioni medievali, essendo formato da almeno due corpi di fabbrica riuniti durante le ristrutturazioni del secolo XV. In particolare sono evidenti, al primo piano, un arco in cotto decorato su fronte Nord e un frammento di affresco databile tra la fine del XIV e gli inizi del XV secolo. Ancora al primo piano decorazioni pittoriche (paesaggi, corniciature) realizzate da Stefano Fabbrini nella seconda metà del Settecento.
All'edificio principale sono collegate due ali formate dai locali precedentemente adibiti a servizi della Fattoria e che oggi ospitano la Biblioteca Comunale "Indro Montanelli", l'Archivio Storico e parte del percorso museale.
Archivo della Memoria di Fucecchio
presso Fondazione Montanelli-Bassi
Via Guglielmo di San Giorgio - 50054 Fucecchio (FI)
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della L. n. 62 del 7 marzo 2001
Torna ai contenuti | Torna al menu